Data logger Econorma FT-90

Un registratore di dati (in inglese datalogger) è un dispositivo elettronico digitale, di solito di piccole dimensioni, che registra dei dati attraverso un sensore interno oppure collegato ad uno esterno, alimentato da una batteria interna ed equipaggiato con un microprocessore ed una memoria per l’acquisizione dei dati. Alcuni possono essere collegati ad un personal computer e permettono, con un apposito software, di vedere i dati acquisiti, mentre altri hanno delle interfacce proprie.

I registratori di dati variano tra quelli capaci di raccogliere dati in molteplici campi a quelli progettati per uno specifico settore. È cosa comune per i primi la possibilità di essere programmati; tuttavia molti hanno solo un limitato numero di parametri modificabili, se non nessuno.
Uno dei principali vantaggi di usare dei registratori di dati è la possibilità di memorizzare dati in modo automatico su base giornaliera dati campionati nel tempo. Una volta attivati, i registratori di dati possono essere sistemati nel luogo opportuno e lasciati incustoditi a registrare per tutta la durata dell’acquisizione dei dati. Ciò permette un’accurata mappatura delle condizioni ambientali che vengono monitorate come ad esempio parametri esterni meteorologici.
Il costo dei registratori di dati è diminuito nel corso degli anni come conseguenza della riduzione del costo della tecnologia. Un registratore di dati monocanale molto semplice si può trovare a 20 euro. Dispositivi più complessi possono costare centinaia o migliaia di euro.

Prodotti correlati:

FT-90/USB: DataLogger USB Econorma

FT-800/System: micro DataLogger 

FT-100/MV: DataLogger 

FT-102/Bis: DataLogger 

FT-BT05: DataLogger Bluetooth 4.0

Translate »